Obiettivi settori Ambiente, Sicurezza e Decoro Urbano del Comune di Roccella Jonica

immagine

 

Si profilano diverse novità all’orizzonte temporale dei prossimi mesi, in tema di Politiche ambientali e Decoro urbano, secondo quanto si è appreso nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale, durante la quale sono stati approvati, tra gli altri punti all’ordine del giorno,  il Documento Unico di Programmazione e il Bilancio di previsione 2020-2022.  

 

Gli obiettivi che l’assessore con delega all’Ambiente, Sicurezza e Decoro urbano Fabrizio Chiefari, di concerto con il Governo municipale, si è posto per il prossimo biennio da un lato consolidano gli interventi già effettuati nel corso degli anni passati in questi settori  a Roccella e dall’altro ampliano il raggio di azione del lavoro svolto con nuove progettualità.

 

“Sono stati appaltati i lavori di sostituzione dell’impianto di illuminazione in via Trastevere e proseguiremo con altri interventi sulla strada dell’efficientamento energetico che ha consentito alle casse dell’ente nell’ultimo anno un congruo risparmio delle spese di illuminazione e contestualmente una ottimizzazione delle risorse energetiche”, annuncia Fabrizio Chiefari. 

 

E aggiunge: “In sinergia con l’Ufficio tecnico ed il Comando dei Vigili Urbani stiamo lavorando alla predisposizione di un nuovo Piano di installazione di telecamere per la  videosorveglianza, che vedrà la sua esecuzione nei mesi a venire, al fine di garantire maggiore sicurezza alla popolazione e contrastare i fenomeni di degrado come l’abbandono indiscriminato di rifiuti”.

 

“Restando in tema di collaborazione con la Polizia Municipale - prosegue l’assessore – nel nuovo bilancio è  stata stanziata una somma per il rinnovo del parco macchine comunale prevedendo l’acquisto di un auto elettrica e il rinnovamento della segnaletica stradale nel centro storico e nelle contrade”.

 

Novità anche nella raccolta dei rifiuti urbani. “E’ in programma l’implementazione della raccolta differenziata che quest’anno, grazie all’egregio  lavoro fatto dalla Jonica Multiservizi (la società in house del Comune) ci vede attestati ad una percentuale di differenziata pari al 70,62 per cento, in miglioramento rispetto ai dati dello scorso anno, e contiamo di poter utilizzare nel corso del 2021 a pieno regime la nuova Isola Ecologica di contrada Canne che è in  fase di collaudo”, anticipa Chiefari che assicura di essere già al lavoro anche per il conseguimento della prossima Bandiera Blu. “A tal fine  - spiega - abbiamo previsto di intervenire attraverso la Jonica Multiservizi presso l’impianto di sollevamento del depuratore con una corposa somma volta ad ammodernare i macchinari presenti”.

 

Sempre sullo stesso tema, Chiefari ricorda, inoltre, i lavori di efficientamento dell’impianto di depurazione promossi in collaborazione con l’assessorato ai Lavori Pubblici e l’Ufficio tecnico comunale, appaltati e già in esecuzione.

 

Tra le altre novità in cantiere anche una nuova “Macchina mangia plastica”, un progetto di Educazione Ambientale nelle scuole Primarie e contestualmente l’ampliamento dell’esperienza  delle “Eco librerie di paese” con un potenziamento di quella già presente in largo Rita Levi Montalcini e l’installazione di una seconda in piazza Dogana.

 

Stefania Parrone - @News sito istituzionale Comune di Roccella Jonica