Ammessi al finanziamento i progetti presentati dal Comune di Roccella Jonica per la costruzione di nuove mense scolastiche

immagine

 

Sono state pubblicate le graduatorie regionali dell’avviso pubblico (prot. n. 48038 del 2 dicembre 2021), rivolto ai comuni per le scuole di primo ciclo e alle province per  convitti, per la costruzione di nuove mense scolastiche, da finanziare con le risorse dell’Unione Europea – Next Generation EU, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) italiano.

 

L’avviso si propone di finanziare l’estensione del tempo pieno scolastico per ampliare l’offerta formativa delle scuole e rendere le stesse sempre più aperte al territorio, anche oltre l’orario scolastico, e accogliere le necessità di conciliare la vita personale e lavorativa delle famiglie.

 

Il Comune di Roccella Jonica  ha partecipato nei mesi scorsi alla selezione pubblica presentando due proposte progettuali  precedentemente approvate dalla Giunta Municipale, guidata dal sindaco Vittorio Zito, e redatte dal responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, ing. Lorenzo Surace.

 

I progetti prevedono,  rispettivamente,  un importo complessivo di 320 mila euro per la costruzione della mensa per le scuole dell’Infanzia di via Cannolaro e via Giardini, e di 480 mila euro per quella delle scuole Primarie “XXV Aprile” e “Carrera”.  

 

Entrambi i progetti sono stati ammessi al finanziamento come risulta  dalla graduatoria relativa alla Regione Calabria pubblicata sul sito https://pnrr.istruzione.it/avviso/mense/

 

La costruzione delle nuove mense scolastiche comunali con annesso punto cottura, dedicate agli alunni del Primo ciclo d’istruzione, rientra tra gli obiettivi di mandato politico amministrativo del Governo Zito ed è già stata annunciata, nei mesi scorsi,  dal consigliere comunale delegato alla Promozione dei  corretti stili di vita, Domenico Cartolano.  Nel corso di un incontro pubblico svoltosi l’estate scorsa in largo Colonne, dedicato al tema della Sana Alimentazione e della Riscoperta del km zero, il consigliere Cartolano aveva espresso, infatti, la volontà dell’Amministrazione roccellese di attrezzarsi con un proprio servizio di mensa scolastica, per offrire sia un respiro di carattere economico agli operatori del territorio sia la sicurezza alle famiglie  sulla qualità del cibo consumato dai bambini a scuola.

 

 

Stefania Parrone – News Sito istituzionale Comune di Roccella Jonica